• VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI DELL’ INQUINAMENTO DA MERCURIO, PIOMBO E ALTRI METALLI TOSSICI E LE CONDIZIONI DI INTOSSICAZIONE NELL’ORGANISMO ATTRAVVERSO L’ANALISI DEL CAPELLO

    Il nostro organismo è oggi continuamente sottoposto all’azione di sostanze tossiche di diversa natura che possono portarlo a un livello d’intossicazione tale in cui l’organismo stesso non riesce ad affrontare e quindi ad eliminare le tossine per diversi motivi.

    Attraverso il mineralogramma è oggi possibile valutare gli effetti dell’inquinamento da metalli sul nostro organismo e il grado d’intossicazione dello stesso.

    I primi segnali sono sintomi comuni, come stanchezza, depressione, ansia, perdita di memoria. Perché la scelta del capello, perché il capello, anche se ha un ricambio molto più lento del sangue, non è un tessuto statico e per un certo periodo agisce come un registratore del metabolismo intracellulare, imbrigliando, man mano che cresce, i prodotti metabolici cui viene esposto, minerali compresi, permettendo quindi di metterli in evidenza. Questo fa si che l’H.T.T. (mineralogramma) sia il test principale per determinare lo stato minerale di un individuo e di conseguenza la sua attività metabolica.

    Il campione di capelli viene analizzato mediante spettrofotometria in emissione di plasma che permette di valutare esattamente i principali livelli e rapporti dei minerali nutrizionali, addizionali e tossici intracellulari presenti nell’organismo.

    scarica la brochure→